Quali elementi reagiscono con acido cloridrico?

Quali elementi reagiscono con acido cloridrico

L'acido cloridrico risulta dalla dissoluzione del cloruro di idrogeno in acqua a percentuali fino a circa il 40 percento di HCl. Sebbene l'acido cloridrico reagisca con molti composti, le sue reazioni elementali sono più note per quanto riguarda i metalli: da solo, l'acido cloridrico reagisce con molti metalli, in particolare quelli più vicini alla sinistra della tavola periodica.

Metalli alcalini

I metalli alcalini, il primo gruppo nella tavola periodica, come il litio, il sodio e il potassio, reagiscono con acqua anche fredda, rompendo le molecole di H2O per creare un ossido metallico e un gas elementare di idrogeno. L'acido cloridrico, tuttavia, reagirà anche con questi metalli - ad esempio, due molecole di acido cloridrico e due atomi di sodio metallico reagiranno per produrre due molecole di cloruro di sodio (sale da cucina) e una molecola di gas idrogeno.

Metalli alcalino terrosi

I metalli alcalino-terrosi, il secondo gruppo nella tavola periodica, hanno vari gradi di attività, ma generalmente reagiscono tutti con acqua o vapore. Questi metalli - come il berillio, il magnesio, il calcio e lo stronzio - reagiranno con l'acido cloridrico per formare un cloruro e un idrogeno libero. Il magnesio metallico, se combinato con l'acido cloridrico, produrrà naturalmente il cloruro di magnesio - usato come integratore alimentare - con l'idrogeno rilasciato come gas.

Altri metalli

Ferro, cadmio, cobalto, nichel, stagno e piombo non sono reattivi con l'acqua, ma possono essere sciolti con acido cloridrico, spostando l'idrogeno dall'HCl. Il ferro reagisce con l'acido cloridrico per produrre cloruro di ferro, FeCl2 - a volte noto come cloruro ferroso. Come un altro composto di cloruro di ferro, FeCl3, il cloruro ferroso viene utilizzato nel trattamento delle acque reflue, contribuendo a rimuovere le particelle sospese nell'acqua. Cloruri di cadmio, cobalto, nichel e stagno sono utilizzati nella galvanoplastica - un processo che deposita uno strato molto sottile del metallo su un'altra superficie.

Acqua regia

I metalli in gruppi superiori al piombo non sono generalmente solubili con acido cloridrico, ma l'acido cloridrico può essere combinato con acido nitrico per produrre "acqua regia", o acqua reale, una soluzione estremamente corrosiva chiamata così perché è in grado di dissolvere anche "reale" metalli come il platino e l'oro. Questo processo viene utilizzato, ad esempio, per rifinire l'oro ad altissima purezza - come quello trovato nelle monete di lingotti - monete d'oro o d'argento che sono tenute al sicuro come investimento, piuttosto che essere usate come moneta ordinaria. Aqua regia può anche essere utilizzato per pulire le apparecchiature di laboratorio, in quanto rimuoverà quasi ogni contaminante.

Condividi Con I Tuoi Amici