Che tipo di nuvole fanno i tornado?

Riled dal taglio del vento verticale, un temporale rotante può formare un tornado.

I tornado sono le tempeste più violente del mondo. I venti più forti si avvicinano probabilmente a 480 chilometri all'ora (300 miglia all'ora), creando una pista di distruzione piuttosto stretta, ma catastrofica. Mentre i meteorologi continuano a confondere aspetti della loro formazione e del loro ciclo vitale, queste colonne d'aria che turbinano rapidamente provengono sempre da forti temporali. Quindi, un cumulonembo, o thunderhead, è l'ultima fonte di cloud per la maggior parte dei tornado.

Cumulonembo

Le nuvole cumulonimbus - potenziali fabbriche di tornado - sono formazioni torreggianti create quando una massa d'aria riscaldata diventa instabile e sale in modo significativo, come per forte convezione o al confine di un fronte in arrivo. A seconda delle variazioni di temperatura, umidità e direzione del vento, una tale massa d'aria può semplicemente produrre soffici nubi cumuliformi o rimanere abbastanza vivace per continuare a salire. Le nubi cumuliformi ammucchiate possono fluttuare nel cumulonembo, sollevandosi con una corrente ascensionale centrale e affiancando downdraft e sputando pioggia, fulmini e tuoni. Un cumulonembo maturo ha tipicamente una sommità a forma di incudine dove si masse contro uno strato di tappatura di aria stabile. Questa è spesso la tropopausa: il confine tra l'atmosfera inferiore, o la troposfera, e la stratosfera più alta. Un fulmineo energico, tuttavia, può mostrare "superamenti superiori" - cumuli di nuvole che si estendono nella tropopausa e persino nella stratosfera - un altro indizio di una tempesta abbastanza volatile da generare un tornado.

Supercell Thunderstorms

Un particolare tipo di formazione cumulonembo, il temporale eccezionalmente potente chiamato supercell, sembra particolarmente associato alla nascita dei tornado. La maggiore instabilità e il significativo taglio verticale del vento - contrasti nella velocità del vento e nella direzione con l'altitudine - sono gli ingredienti principali per un temporale supercell, che è caratterizzato da un ascendente potentemente rotante chiamato mesociclone. Nel suo movimento e nella sua mescolanza di masse d'aria calde e fredde, secche e umide, un mesociclone è fondamentalmente un piccolo ciclone extratropicale, le enormi violazioni a bassa pressione responsabili di gran parte del tempo delle medie latitudini. I mesocycloni possono apparire notevolmente inclinati e generalmente hanno una base piatta, non precipitante e un treno di nubi cumuliformi che si estende, di solito verso sud-ovest, dietro il fulmine della supercella.

Wall Cloud

La fase successiva, spesso individuata nell'emergenza di un tornado, è una nuvola di muro che cade da un mesociclone, sebbene tali nubi siano talvolta osservate in temporali non supercellici. Ruotando spesso se stessi, questi tendaggi oscuri e minacciosi stanno fondamentalmente abbassando le protuberanze della base del mesociclone. Gli aggiornamenti aspirati nel muro possono girare su una colonna rotante e produrre una nube di imbuto pre-tornado.

Funnel Cloud

Una nuvola di imbuto è l'immediata precursore di un tornado in piena regola. Una nuvola di imbuto che discende da una nube di tuono può indossare molte sembianze, da una frusta sottile e contorta a un blocco un po 'affusolato, elefantino. La sua visibilità deriva dal vapore acqueo condensato e, più vicino al terreno, ha aspirato e filato detriti. Se tocca verso il basso - e non tutti lo fanno - una nuvola di canalizzazione diventa ufficialmente un tornado. Un intreccio transizioni attraversa diverse fasi, distruggendo gran parte della sua distruzione nei suoi stadi "maturi", e gradualmente indebolendosi e dissipandosi nelle forme "decadente" e "corda".

Condividi Con I Tuoi Amici