Qual è il composto organico più abbondante sulla Terra?

Modello di una molecola di metano che mostra quattro idrogeni legati ad un atomo di carbonio centrale.

Tutti i composti organici contengono carbonio come componente principale. Gli atomi di carbonio formano la spina dorsale che si lega ad altri atomi tra cui idrogeno, azoto, ossigeno e zolfo. Il carbonio si lega anche agli alogeni: florina, cloro, bromo e iodio. Gli atomi di carbonio sono i mattoni fondamentali della vita e composti organici ricchi di energia sono importanti in tutti i processi vitali.

Terrestre

Il composto organico più abbondante nell'ambiente terrestre è la cellulosa. Un tipo di carboidrato, la cellulosa contiene catene di anelli di glucosio. Fornendo forza e rigidità, la cellulosa forma le pareti cellulari delle piante. La cellulosa è il costituente primario del legno, rendendo questo composto organico il più abbondante sulla superficie della Terra. La cellulosa è difficile da digerire, ma è promettente per far progredire lo sviluppo dei biocarburanti.

atmosferico

Il composto organico più abbondante nell'atmosfera terrestre è il metano, un gas a effetto serra implicato nei cambiamenti climatici. Le fonti di metano atmosferico comprendono la fermentazione enterica (digestione nel bestiame), le zone umide, le risaie, la combustione di biomassa (incendi boschivi), termiti, discariche, l'oceano, gli ecosistemi d'acqua dolce, idrati di gas, estrazione di carbone e perforazione di gas - sfiato e trasmissione. Nel 1988, la produzione annua totale di metano è stata stimata in circa 540 teragrammi (595 milioni di tonnellate).

Oceanico

Il fitoplancton è il principale produttore di composti organici nell'oceano. Questi piccoli organismi unicellulari vivono vicino alla superficie dell'acqua e subiscono la fotosintesi, trasformando il carbonio inorganico in composti organici. Raccogliendo anidride carbonica, rilasciano più ossigeno nell'atmosfera delle piante terrestri. Un componente importante del ciclo del carbonio terrestre e del sistema climatico, quando il fitoplancton muore, affonda, trasportando carbonio sul fondo del mare.

Pedospheric

I terreni sono composti da composti organici importanti per i processi biologici. Solo costituendo una frazione dello strato più esterno della superficie terrestre, o pedosfera, i composti organici costituiscono la base per la vita nell'ambiente terrestre. I composti organici tengono insieme le particelle del suolo per ridurre l'erosione e ridurre al minimo la compattazione, migliorare lo stoccaggio e il trasporto di aria, sostanze nutritive e acqua che supporta la crescita delle piante e la crescita degli organismi in decomposizione nel suolo. I composti organici riducono anche gli effetti tossici degli inquinanti e trattengono il carbonio atmosferico.

Condividi Con I Tuoi Amici