Quali attività umane influenzano il ciclo del carbonio?

La deforestazione è un'attività umana che ha un impatto importante sul ciclo del carbonio.

Il ciclo del carbonio coinvolge il movimento del carbonio tra l'atmosfera, la biosfera, gli oceani e la geosfera. Dalla rivoluzione industriale circa 150 anni fa, le attività umane come la combustione di combustibili fossili e la deforestazione hanno iniziato a influire sul ciclo del carbonio e sull'aumento del biossido di carbonio nell'atmosfera. Le attività umane influenzano il ciclo del carbonio attraverso le emissioni di biossido di carbonio (fonti) e la rimozione di biossido di carbonio (pozzi). Il ciclo del carbonio può essere influenzato quando il biossido di carbonio viene rilasciato nell'atmosfera o rimosso dall'atmosfera.

Combustione di combustibili fossili

Quando il petrolio o il carbone vengono bruciati, il carbonio viene rilasciato nell'atmosfera a un ritmo più veloce di quello che viene rimosso. Di conseguenza, aumenta la concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera. Il gas naturale, il petrolio e il carbone sono combustibili fossili che vengono comunemente bruciati per generare elettricità nelle centrali elettriche, per il trasporto, nelle case e in altri complessi industriali. Le attività industriali primarie che emettono biossido di carbonio e influenzano il ciclo del carbonio sono la raffinazione del petrolio, la carta, la produzione di alimenti e minerali, l'estrazione e la produzione di sostanze chimiche.

Sequestro del carbonio

Quando le piante rimuovono l'anidride carbonica dall'aria e la immagazzinano, il processo prende il nome di sequestro del carbonio. I metodi agricoli e forestali possono influire sulla quantità di anidride carbonica rimossa dall'atmosfera e immagazzinata dalle piante. Questi pozzi di anidride carbonica possono essere fattorie, praterie o foreste. L'attività umana nella gestione di terreni agricoli o foreste influenza la quantità di anidride carbonica rimossa dall'atmosfera da piante e alberi. Questi pozzi di anidride carbonica influenzano il ciclo del carbonio diminuendo la quantità di anidride carbonica nell'aria.

La deforestazione

La deforestazione è la rimozione permanente di alberi dalle foreste. Rimozione permanente degli alberi significa che nuovi alberi non saranno ripiantati. Questa rimozione su larga scala di alberi dalle foreste da parte delle persone provoca un aumento dei livelli di anidride carbonica nell'atmosfera, perché gli alberi non assorbono più il biossido di carbonio per la fotosintesi. Di conseguenza, il ciclo del carbonio è interessato. Secondo il National Geographic, l'agricoltura è la causa principale della deforestazione. Gli agricoltori rimuovono gli alberi su larga scala per aumentare la superficie coltivata per le colture e il bestiame.

Sequestro geologico

L'attività umana può influenzare il ciclo del carbonio catturando l'anidride carbonica e immagazzinandola sottoterra piuttosto che permettendo che venga rilasciata nell'atmosfera. Questo processo è chiamato sequestro geologico. Secondo la US Environmental Protection Agency, il sequestro geologico potrebbe trattenere grandi quantità di anidride carbonica per lunghi periodi di tempo e di conseguenza ridurre le concentrazioni di anidride carbonica fuori terra.

Condividi Con I Tuoi Amici