Cosa mangia le piante nel deserto?

La vegetazione nel deserto è scarsa ma riesce a sostenere un ecosistema vibrante. I carnivori del deserto - dal coyote alle varie lucertole carnivore - sono ben noti, ma cosa mangia le piante nel deserto? A quanto pare, parecchio. Continuate a leggere per scoprire cosa mangia la scarsa vegetazione del deserto e a sua volta nutre i carnivori del deserto.

Gli erbivori

Una creatura che mangia solo le piante è chiamata erbivoro, al contrario del carnivoro (che mangia solo carne) o di un onnivoro (che mangia entrambi). Questi tipi di animali costituiscono il secondo livello della catena alimentare. Sono sopra le piante, che sono considerati i produttori della catena alimentare a causa del modo in cui convertono l'energia del sole in materia vivente. Gli erbivori sono al di sotto dei carnivori nella catena alimentare. A causa delle condizioni aride nel deserto, la maggior parte degli erbivori che vivono lì riceve la maggior parte della loro acqua dalle piante che mangiano piuttosto che bere direttamente dalle fonti d'acqua.

insetti

Mentre molti insetti del deserto sono carnivori - compresi ragni e scorpioni - c'è anche una moltitudine di insetti mangiatori di piante. Ciò include una varietà di formiche e insetti correlati come gli afidi. Queste minuscole creature si trovano nei deserti di tutto il mondo, incluso il sud-ovest americano. Gli afidi volano da una pianta all'altra e lentamente li mangiano prima di passare a quello successivo; tipicamente gli afidi hanno una pianta preferita che mangiano costantemente. Comune anche nel sud-ovest americano e in Messico è la cocciniglia, frequentemente utilizzata per le tinture per abbigliamento e cosmetici. Queste creature in genere vivono e si nutrono di alcune specie di cactus del fico d'India. Diverse specie di falene e farfalle abbondano anche nel deserto, così come alcune formiche erbivore e scarafaggi.

mammiferi

C'è una varietà di piccoli mammiferi nel deserto che mangiano esclusivamente piante del deserto. Questo include in gran parte piccoli mammiferi come roditori, comprese le varie specie di ratti e topi che si nutrono nei deserti di tutto il mondo. Ci sono anche conigli, come le American jackrabbits. Esistono tuttavia eccezioni alla regola dei piccoli mammiferi; forse il più famoso è il canguro, che vive nei deserti dell'entroterra australiano. I deserti americani, in particolare vicino alle montagne, ospitano una varietà di specie di cervi mangiatori di piante. E non dimentichiamo mucche e pecore, due creature originariamente addomesticate dagli abitanti del deserto in Medio Oriente. Originariamente addomesticati dagli abitanti del deserto per la loro capacità di trasformare efficacemente l'acqua e l'erba in carne ad alto contenuto proteico, questi erbivori del deserto sono oggi presenti nelle fattorie di tutto il mondo.

Uccelli

Gli uccelli sono bravi a trovare i semi, che a loro volta li rendono bravi a spargere i semi. Le varietà di quaglie che si trovano nei deserti americani sono particolarmente adatte a questo, alla ricerca di sementi dove possono, nonché occasionali fiori o frutti. Queste quaglie mangiano anche insetti di volta in volta, ma raramente lasciano la copertura di un cespuglio o di un albero per farlo. Le colombe del lutto si nutrono anche di una varietà di semi e grani trovati qua e là nel deserto e su varie erbe.

Rettile

La maggior parte dei rettili nel deserto sono carnivori, che si nutrono di insetti, piccoli mammiferi o anche altri rettili. La tartaruga, tuttavia, è un erbivoro che si adatta alle calde giornate del deserto seppellendosi nella sabbia. Di notte queste creature escono e mangiano le piante che riescono a trovare, protette dai predatori a causa del loro grande guscio. Le iguane sono anche erbivore. Questi animali, un animale domestico piuttosto comune, mangiano fiori, frutta e molte foglie trovate nel deserto.

Condividi Con I Tuoi Amici