Quali sono le precauzioni da ricordare quando si utilizza una micropipetta?

Lo scienziato che indossa l'attrezzatura protettiva usa la micropipetta in laboratorio

Le micropipette sono pezzi di apparecchiature di laboratorio utilizzate per misurare volumi precisi di soluzioni in quantità pari a 0,5 microlitri. Consentono al tecnico di laboratorio di prelevare un piccolo campione da un lotto maggiore di soluzione e quindi trasferire tale quantità precisa in un'area diversa. Quella nuova area potrebbe essere un'altra soluzione per scopi di miscelazione, un supporto per campioni di cellule, vetrini per microscopi o molti altri luoghi. Prima di eseguire qualsiasi micropipetta, un tecnico di laboratorio dovrebbe conoscere le precauzioni adeguate da adottare per proteggersi da possibili errori e mantenere intatta la validità dell'esperimento.

Equipaggiamento per la protezione personale

Prima di maneggiare qualsiasi soluzione in laboratorio che potrebbe essere potenzialmente pericolosa per la salute, è necessario indossare il dispositivo di protezione personale appropriato che può proteggerti. Questo può includere, ma non è limitato a, guanti in lattice, occhiali con protezioni laterali, cappuccio per la testa, grembiule resistente all'acqua o maschera facciale. Le persone che osservano l'esperimento o quelle in laboratorio al momento in cui si sta verificando la micropipetta devono indossare anche gli indumenti protettivi appropriati.

Quadrante del volume

A seconda del tipo di micropipetta in uso, il selettore del volume potrebbe essere impostato in modo diverso. Un quadrante del volume ha tre o quattro numeri. Ad esempio, se si utilizza una micropipetta P20, una lettura di 022 significa microlitri "2.2". Su una micropipetta P1000, 022 significa 220 microlitri. Verificare di utilizzare la micropipetta giusta per il volume desiderato e controllare il selettore del volume per accertarsi di micropipare la quantità corretta.

Mancia

Su molte micropipette, la punta è monouso. Ciò consente di utilizzare la micropipetta più volte di seguito senza doverla pulire e asciugare ogni volta. Se la tua micropipetta utilizza punte sostituibili, assicurati di iniziare ogni nuova sequenza di pipettamento con una punta nuova e pulita. Se la micropipetta non utilizza punte sostituibili, pulire e asciugare la punta ogni volta che si misura una nuova soluzione.

Ricezione di liquidi

La soluzione in cui deve essere collocata la soluzione micropipetta viene spesso chiamata "liquido ricevente". Non lasciare che la punta della micropipetta tocchi il liquido ricevente. Parte del liquido può essere risucchiato nella micropipetta, contaminando il campione per il resto della sequenza di micropipette.

Condividi Con I Tuoi Amici