Esperimenti di polarità dell'acqua

La verifica della polarità dell'acqua può essere effettuata facilmente e con forniture minime.

Una molecola d'acqua ha una distribuzione irregolare della densità elettronica. Questa distribuzione non uniforme è ciò che rende l'acqua una molecola polare. Ci sono diversi esperimenti che dimostrano la polarità della molecola d'acqua, e il confronto di una molecola non polare può dimostrare l'effetto della polarità.

Tensione superficiale

A causa della polarità, le molecole d'acqua vengono tirate al centro di un volume d'acqua. Questo è il motivo per cui una goccia d'acqua sarà arrotondata sulla superficie su cui è caduta, il che illustra la tensione superficiale. Per sperimentare la tensione superficiale, usa un penny, acqua e un contagocce. Appoggia il penny su una superficie piana e versa lentamente dell'acqua su di esso. Le molecole d'acqua si uniscono e formano una forma convessa sul penny, come una ciotola posta a testa in giù. Ciò è dovuto al legame o all'attrazione delle molecole di idrogeno positive e negative presenti nell'acqua. Prova lo stesso con l'olio, che è non polare.

Molecole nel Mix

Esperimento su polarità e nonpolarity in un laboratorio di chimica utilizzando una striscia da 12 pozzetti. Usando un contagocce, posizionare 10 gocce d'acqua in sette pozzetti. Mettere alcuni cristalli di urea in un pozzetto, iodio nel successivo, cloruro di ammonio nel terzo, naftalene nel quarto, solfato di rame nel quinto, cloruro di sodio nel sesto e cinque gocce di etanolo nel pozzetto finale. Mescola il contenuto di ciascuno con uno stuzzicadenti e registra le tue osservazioni. Ripeti il ​​processo usando 10 gocce di olio vegetale (un solvente non polare) invece delle 10 gocce d'acqua e registra le tue osservazioni.

Attrazione a pagamento

Le molecole d'acqua hanno una distribuzione disomogenea degli atomi, che è ciò che li rende polari. Gli atomi nelle molecole di olio vegetale sono distribuiti in modo uniforme; questo li rende non polari. Le soluzioni polari, che hanno cariche positive e negative su entrambe le estremità, saranno attratte da una carica. Per illustrare questo, carica un palloncino strofinandolo contro un pezzo di lana o la tua testa. Girare un rubinetto dell'acqua in modo che ci sia un flusso costante e tenere il palloncino vicino al getto d'acqua. L'acqua tirerà verso il palloncino con carica negativa. Posizionare l'olio non polare in un bicchiere di carta che ha un piccolo foro e tenere il palloncino vicino al flusso di olio. Non c'è attrazione; quindi, gli atomi sono equamente distribuiti.

Trio turbato

È noto che l'acqua e l'olio non si mescolano perché l'acqua è un solvente polare e l'olio non è polare. Ci sono anche molecole che hanno sia estremità polari che estremità non polari - il detersivo è uno di questi. Metti l'acqua in un bicchiere di vetro e aggiungi olio; l'olio, perché è più leggero, galleggerà sulla cima. Anche quando viene agitato o mescolato, l'olio si separerà dall'acqua e galleggerà nuovamente verso l'alto. Aggiungi detersivo. Le estremità polari del detergente sono attratte dall'acqua e le sue estremità non polari sono attratte dall'olio.

Condividi Con I Tuoi Amici