Inquinamento del fiume Suwannee

Il fiume Suwannee affronta una serie di minacce di inquinamento.

Il fiume Suwannee, immortalato nella canzone di Stephen Foster "Old Folks at Home", scorre attraverso la Georgia meridionale e la Florida settentrionale. Il fiume serve uno scopo importante nello spartiacque locale, sede di molte piante e animali che prosperano nel suo ambiente di acque nere. Come troppi corsi d'acqua negli Stati Uniti, tuttavia, il fiume è anche vulnerabile all'inquinamento da industria e sviluppo, minacciando non solo la fauna selvatica della zona, ma anche le persone che dipendono dal fiume.

Geografia

Il fiume Suwannee ha le sue sorgenti nella Okefenokee Swamp vicino a Fargo, in Georgia. Scorre verso sud-ovest attraverso la parte meridionale dello stato, unendosi con i fiumi Alapaha e Withlacoochee, poi attraversa la base della striscia di terra della Florida per svuotare nel Golfo vicino alla città di Suwannee. Il corso d'acqua tortuoso funge da scarico per gran parte della Georgia meridionale e della Florida settentrionale, e le fonti di inquinamento nel bacino rappresentano una minaccia per l'intera regione.

Scolo agricolo

Una delle principali minacce di inquinamento del fiume Suwannee deriva dalle operazioni agricole nel bacino. Il deflusso dalle fattorie include l'eccesso di azoto e nitrati dai fertilizzanti e quando queste sostanze si combinano con il fosforo lisciviato dai depositi minerali con l'acqua corrente, crea un ambiente benefico per le alghe. I programmi statali per il recupero dei nitrati nel fertilizzante e nei rifiuti animali hanno contribuito a ridurre le concentrazioni di nitrati nel bacino del fiume Suwannee, ma questo rimane un potenziale problema per il corso d'acqua.

Trattamento delle acque reflue

Una fonte di inquinamento puntuale che colpisce il fiume Suwannee è l'impianto per il trattamento delle acque di Withlacoochee a Valdosta, in Georgia. In circostanze normali, questa pianta rilascia acqua sicura e trattata nel fiume Withlacoochee, che poi scorre verso il basso e si unisce al Suwannee prima di svuotarsi nel Golfo del Messico. L'area è soggetta alle inondazioni, tuttavia, e il 27 febbraio 2013 è stata chiusa per tre giorni a causa delle forti piogge. Ciò ha permesso a 15 milioni e 20 milioni di galloni di acque reflue non trattate di traboccare e passare nel sistema fluviale, contaminando il Suwannee mentre scorreva a valle. I funzionari delle acque della Florida e della Georgia hanno diffuso avvisi al pubblico e monitorato i corsi d'acqua contaminati fino a quando l'acqua di scarico non si è dispersa, ma permane il rischio di ulteriori contaminazioni.

Contaminazione acquifera

Una delle maggiori preoccupazioni sull'inquinamento nell'area di Suwannee è il potenziale tempo di latenza di qualsiasi contaminazione. Nel ciclo naturale dell'acqua, gli inquinanti che attraversano il terreno possono finire nella falda acquifera, il deposito sotterraneo di acqua per la regione. Possono essere necessari fino a 20 anni perché l'acqua attraversi la falda e riemergano, il che significa che gli effetti dell'inquinamento e degli incidenti industriali potrebbero non essere evidenti per molti anni. Per questo motivo, ecologi e funzionari delle acque lavorano per prevenire la contaminazione della falda freatica nella regione e monitorare attentamente ogni inquinante.

Condividi Con I Tuoi Amici