Acidi forti e basi deboli

Se gli acidi e le basi sono considerati forti o deboli dipende da come si dissolvono completamente.

Se gli acidi sono forti o deboli è determinato da quanto facilmente si dissociano per formare ioni. In acqua, gli acidi si sciolgono per formare ioni idrogeno, mentre le basi formano ioni idrossido. Gli ioni di acidi e basi forti si dissociano facilmente per dissolversi completamente in acqua, formando ioni di idrogeno H con una carica di più uno o OH- ioni idrossido con una carica di meno uno. Gli acidi e le basi deboli si dissociano solo parzialmente, lasciando un minor numero di ioni in soluzione. Gli ioni idrogeno per gli acidi e gli ioni idrossido per basi danno agli acidi e alle basi le loro caratteristiche e determinano la loro forza.

HF è un acido forte?

HF (acido fluoridrico o acido fluoridrico) non è un acido forte. È un acido debole perché non rende disponibili molti ioni di idrogeno quando si dissolve in acqua. Quando l'HF si dissolve, alcuni degli atomi di idrogeno formano ioni di idrogeno con carica positiva e alcuni atomi di fluoro formano ioni di fluoro con carica negativa. Il legame tra idrogeno e fluoro è forte, quindi non abbastanza molecole HF si dissociano per produrre il gran numero di ioni necessari per un acido forte. Invece, gli atomi di idrogeno rimangono collegati agli atomi di fluoro e relativamente pochi ioni di idrogeno sono disponibili per dare alla soluzione di acido fluoridrico le caratteristiche di un acido.

NH3 è una base forte?

NH3 (ammoniaca) non è una base forte. È considerato una base debole perché, in soluzione, non genera molti ioni idrossido. Sebbene l'ammoniaca non abbia atomi di ossigeno nella sua molecola e quindi non possa dissociarsi direttamente in ioni idrossido, quando disciolto in acqua, l'NH3 la molecola attira un protone per formare uno ione ammonio, NH4. Il protone è preso dalla H2O molecola d'acqua, lasciando uno ione idrossido OH con una carica negativa e uno ione ammonio con carica positiva. Gli ioni idrossido in acqua rendono NH3, una base, ma solo alcune delle molecole di ammoniaca prendono parte a questo processo. Poiché ci sono pochi ioni idrossido, l'ammoniaca è una base debole.

HNO3 è un acido forte

HNO3 (acido nitrico) è un acido forte. Questo perché si dissocia completamente in acqua. La molecola è composta da un atomo di idrogeno, un atomo di azoto e tre atomi di ossigeno. Nella reazione chimica che ha formato le molecole di acido nitrico, l'elettrone dell'atomo di idrogeno è condiviso dalla combinazione di atomi di ossigeno e azoto. Il legame risultante con l'atomo di idrogeno è relativamente debole e l'atomo di idrogeno si dissocia dalla molecola di acido nitrico quando viene dissolto in acqua. A causa del debole legame, quasi tutte le molecole di acido nitrico formano ioni idrogeno con carica positiva e NO3 ioni con carica negativa, creando un forte acido.

NaOH è una base forte?

NaOH (idrossido di sodio o liscivia), è una base forte. In NaOH, l'atomo di ossigeno ha ricevuto l'elettrone singolo dal guscio dell'elettrone esterno dell'atomo di sodio e condivide l'elettrone dall'atomo di idrogeno per formare il composto. Come risultato, lo ione idrossido ha una carica negativa di uno, e lo ione sodio con una carica di più uno è attratto da esso. In soluzione, le molecole di acqua polare con un atomo di ossigeno ad una estremità e due atomi di idrogeno all'altra estremità separano gli ioni NaOH. Lo ione idrossido con una carica negativa e lo ione sodio con carica positiva si dissociano completamente, risultando in una base forte.

HCN è un acido forte?

HCN (acido cianidrico) non è un acido forte. È un acido debole. Gli atomi di idrogeno, carbonio e azoto sono collegati per formare la molecola HCN dai legami covalenti dei loro elettroni. Ci sono un totale di 10 elettroni di valenza disponibili per le reazioni chimiche nei gusci degli elettroni più esterni dei tre atomi, con l'idrogeno che contribuisce uno, il carbonio quattro e l'azoto cinque. L'atomo di carbonio condivide una coppia di elettroni con l'atomo di idrogeno e tre con l'atomo di azoto, mentre una coppia di elettroni di azoto rimane non condivisa. Quando posti in soluzione, i legami covalenti rimangono attivi, con il legame tra gli atomi di carbonio e idrogeno che limitano la dissociazione degli ioni idrogeno. Di conseguenza, solo pochi ioni di idrogeno entrano nella soluzione. L'acido cianidrico è un acido debole.

HCL è un acido forte

L'HCL (acido cloridrico) è un acido forte. Questo perché diventa acido cloridrico quando sciolto in acqua. Gli atomi di idrogeno e cloro formano un legame covalente, ma l'atomo di idrogeno non è tenuto fortemente. Come risultato, in acqua, l'atomo di idrogeno forma uno ione idrogeno, dissociandosi dall'atomo di cloro e lasciandolo come ione cloro con una carica negativa. Poiché l'HCL si dissocia completamente quando sciolto in acqua e tutti gli atomi di idrogeno e cloro di HCL formano idrogeno e ioni di cloro, l'acido cloridrico è considerato un acido forte.

Condividi Con I Tuoi Amici