I sei regni della vita

Mani che tengono la capsula di Petri

Il numero di regni riconosciuti nella tassonomia, la classificazione scientifica degli esseri viventi, varia dal 1700, quando Carolus Linneo divideva gli organismi in Animalia (animali) e Plantae (piante). Dopo lo sviluppo del microscopio, gli scienziati hanno creato un nuovo regno, Protista. Più tardi, quando Protista si rivelò troppo ampio, il regno Prokaryote, in seguito chiamato Monera, fu creato per organismi che hanno cellule senza nuclei. Più recentemente, i tassonomi hanno diviso Monera in batteri e archaea, sulla base di studi sull'RNA. Nel frattempo, Fungi è stato riclassificato come un regno separato da Plantae (in effetti, molti esperti descrivono gli organismi fungini più vicini agli animali).

Animalia

Pastore australiano

Gli animali sono organismi pluricellulari che consumano energia per altri organismi o materia organica. Possono anche muoversi indipendentemente per almeno parte del loro ciclo di vita e avere membrane cellulari sottili. Il regno Animalia comprende, tra le altre specie, mammiferi, uccelli, insetti, rettili e artropodi.

Plantae

Foresta verde

Gli organismi vegetali hanno clorofilla aeb e producono energia dalla luce solare e anidride carbonica. Inoltre, i membri del regno Plantae hanno pareti cellulari rigide contenenti cellulosa e non si muovono indipendentemente. Le piante includono alberi, cespugli, erbe, felci e alghe verdi.

Fungo

Funghi

I funghi, come le piante, hanno pareti cellulari rigide e non si muovono indipendentemente; e come felci, si riproducono tramite spore. Tuttavia, i tassonomi alla fine distinsero i funghi dalle piante. Come gli animali, i funghi consumano energia organica esterna e, a differenza delle piante, non hanno clorofilla e né cellulosa. Funghi, lieviti e muffe sono membri del regno Fungi.

protisti

Vista microscopica dei singoli microrganismi cel

Protista include organismi di una sola cellula o colonie cellulari che non formano tessuti differenziati e le cui cellule contengono nuclei e organelli distinti. Protozoi, alghe rosse. muffe melmose e stampi ad acqua appartengono al regno Protista.

batteri

e. modello generato da calcolatore dei batteri di coli

Alcuni tassonomi usano il nome Eubacteria per il regno comunemente chiamato Bacteria. Altri occasionalmente danno a Bacteria la vecchia etichetta Monera. Questo regno è composto da organismi unicellulari che non contengono nuclei distinti e raramente contengono organelli. Gli organismi batterici sono onnipresenti sulla Terra, trovati ovunque dalle sorgenti termali di acque profonde fino all'intestino umano.

Archaea

Squalo balena in acqua a bassa visibilità pieno di plancton

A volte chiamato Archaebacteria, l'Archaea comprende organismi unicellulari che non contengono nuclei o organelli distinti. Sebbene molto simili nell'aspetto ai batteri, questi organismi hanno diverse strutture genetiche e processi metabolici. Gli Archaea, inizialmente pensati per abitare solo in ambienti estremi come le sorgenti sulfuree, sono stati trovati in tutto il pianeta e sono particolarmente abbondanti nel plancton.

Condividi Con I Tuoi Amici