Materiali necessari per la fotosintesi

La fotosintesi è il processo mediante il quale le piante verdi creano energia dalla luce solare. Si verifica a livello cellulare nelle foglie delle piante ed è il modo in cui producono ossigeno e carboidrati. L'ossigeno viene rilasciato nell'atmosfera e i carboidrati, zuccheri semplici, vengono utilizzati dalla pianta per la crescita. Per realizzare la fotosintesi, le piante verdi hanno bisogno di diversi ingredienti.

Clorofilla

La clorofilla, il pigmento delle piante che le rende verdi, è essenziale per il processo fotosintetico. Questa sostanza chimica è prodotta naturalmente da tutte le piante verdi e il suo ruolo nella fotosintesi è di assorbire la luce. Quell'energia luminosa innesca la reazione chimica che conosciamo come fotosintesi.

Luce del sole

Il processo non può funzionare senza un input di energia, e questo viene dal sole. Il sole inizia la prima reazione nella fotosintesi, che è nota come processo dipendente dalla luce. Durante questa fase della fotosintesi, mentre la luce solare eccita la clorofilla, l'acqua viene scissa in ossigeno e idrogeno e l'ossigeno viene rilasciato nell'atmosfera.

acqua

Come sa qualsiasi giardiniere, le piante assorbono l'acqua da terra attraverso le loro radici. L'acqua percorre il fusto della pianta attraverso un complesso sistema di trasporto e arriva nelle foglie, per essere utilizzata come materia prima durante la fotosintesi.

Diossido di carbonio

Questo gas è abbondantemente disponibile nell'atmosfera attorno alle piante. La maggior parte delle piante ha uno strato ceroso protettivo sulle foglie, che impedisce loro di seccarsi. Normalmente, ciò impedirebbe anche a un gas come l'anidride carbonica di entrare nella foglia. Ma la foglia ha anche aperture speciali, chiamate stomi, che permettono al gas di entrare nelle cellule della foglia. Una volta che la fotosintesi ha avuto luogo, l'ossigeno prodotto lascia le cellule anche attraverso gli stomi. Il biossido di carbonio è legato all'idrogeno prodotto nel primo processo dipendente dalla luce, per produrre carboidrati.

Condividi Con I Tuoi Amici