Esperimenti di perossido di idrogeno

Chimicamente, il perossido di idrogeno ha una composizione simile all'acqua, eccetto che la sua molecola ha un atomo di ossigeno aggiuntivo. Semplici esperimenti, alcuni dei quali si possono fare a casa, prevedono la scissione del perossido di idrogeno in acqua e ossigeno, usando catalizzatori per accelerare la reazione. Altri esperimenti mostrano la presenza di ossigeno. Il perossido di idrogeno, in combinazione con altri prodotti, può produrre reazioni chimiche visibili.

TL; DR (Troppo lungo, non letto)

Puoi fare semplici esperimenti con il perossido di idrogeno della farmacia a casa, scomporlo in acqua e ossigeno.

Perossido di idrogeno e lievito

Il perossido di idrogeno è relativamente instabile, quindi nel tempo si scompone in acqua e ossigeno. In questo esperimento, il lievito viene aggiunto al perossido di idrogeno per accelerare il processo di decomposizione, che normalmente è lento. Puoi eseguire l'esperimento a casa in un lavandino. Avrai bisogno di un flacone di soda grande vuoto, perossido di idrogeno al 3 percento da un negozio di alimentari, un pacchetto di lievito attivo, sapone liquido per piatti e acqua calda. Mescolare circa 113 grammi (4 once) di perossido di idrogeno con 56 grammi (2 once) di sapone per i piatti nella bottiglia di soda. Mettere da parte e mescolare il pacchetto di lievito con acqua tiepida, lasciandolo riposare per circa cinque minuti. Versare il composto di lievito nella bottiglia di soda. La reazione produce gas ossigeno e l'aggiunta di detergente liquido crea schiuma.

Perossido di idrogeno e candeggina

La miscela di perossido di idrogeno e candeggina crea gas ossigeno, sale (cloruro di sodio) e acqua. La candeggina deve contenere ipoclorito di sodio perché questo esperimento funzioni. Le soluzioni non devono essere concentrate per ottenere una reazione rapida. Avrai bisogno del 3 percento di perossido di idrogeno, circa il 6 percento di candeggina per uso domestico e un becher. Versare 56 grammi (2 once) di candeggina nel becher e l'equivalente di perossido di idrogeno. Una volta che i due sono miscelati, la reazione si verificherà rapidamente, producendo gorgogliamento.

Perossido di idrogeno e zolfo bruciore

Questo esperimento non decompone il perossido di idrogeno, ma mostra semplicemente che contiene ossigeno. Esponi una rosa allo zolfo che brucia e poi immergilo nel perossido di idrogeno. Avrai bisogno di due bicchieri da bere, una rosa con un piccolo gambo, nastro adesivo, lamina, zolfo e perossido di idrogeno. Incolla la rosa all'interno della prima tazza e metti una piccola pila di zolfo su un foglio di alluminio. Aggiungi fiamma allo zolfo finché non inizia a bruciare - gira la tazza con la rosa capovolta sullo zolfo che brucia. La rosa è esposta al gas di anidride solforosa, trasformando i petali della rosa in bianchi mentre il gas si combina con l'ossigeno nella parte colorata della rosa. Rimuovere la rosa dalla tazza e immergerla in una tazza riempita a metà con perossido di idrogeno. Il perossido di idrogeno fornisce ossigeno al fiore, ripristinando il suo colore.

Considerazioni sulla sicurezza

Assicurati di indossare occhiali protettivi quando conduci uno di questi esperimenti, a casa o in classe o in laboratorio. Se il perossido di idrogeno viene a contatto con gli occhi, può provocare danni o cecità. È assolutamente necessario rivolgersi a un medico se ciò accade. Assicurati di indossare un grembiule e indumenti che coprano la tua pelle. Secondo il sito Web dell'Agenzia per le sostanze tossiche e il registro delle malattie, il perossido di idrogeno può causare irritazione cutanea - possono anche esserci ustioni cutanee con vescicole con esposizione a soluzioni concentrate. Il perossido che acquisti nel drugstore è in genere del 3 percento, mentre i chimici e altri professionisti potrebbero usare concentrazioni più forti dal 35 al 50 percento. Sciacquare la pelle con acqua se esposta al perossido di idrogeno.

Condividi Con I Tuoi Amici