Come testare un termistore

I termistori sono resistori che si adattano ai cambiamenti di temperatura. Sono utilizzati in circuiti e applicazioni di semiconduttori. Se funzionano male, anche il circuito stesso funzionerà probabilmente male. Poiché i termistori sono progettati per essere sensibili alla temperatura, il loro collaudo comporta l'applicazione del calore.

Impostare il multimetro sulla modalità resistenza.

Agganciare i terminali del multimetro ai cavi del termistore. Non importa quale piombo va ai terminali, in quanto la polarità non è importante in questo test.

Riscaldare il saldatore. Riscaldare il termistore spostando la punta del saldatore riscaldata su di essa.

Nota il multimetro mentre stai applicando questo calore. Un termistore con coefficiente di temperatura positivo funzionante correttamente mostrerà un aumento regolare e costante della lettura della resistenza del multimetro. Un termistore con coefficiente di temperatura negativo funzionante correttamente mostrerà una diminuzione regolare e costante nella lettura della resistenza del multimetro.

Cercare i segni di un termistore guasto. Una lettura costante che non cambia, una lettura di zero o una lettura di infinito sono tutte indicazioni che il termistore deve essere sostituito. Il cambio di lettura non sarà fluido o non ci saranno cambiamenti.

Condividi Con I Tuoi Amici