Come identificare i triangoli

Un triangolo è un poligono a tre lati. Conoscere le regole e le relazioni tra i vari triangoli aiuta a capire la geometria. Ancora più importante, per lo studente delle scuole superiori e per l'anziano legato al college, questa conoscenza ti aiuterà a risparmiare tempo sui test SAT più importanti.

Misura i tre lati del triangolo con un righello. Se tutti e tre i lati hanno la stessa lunghezza, allora è un triangolo equilatero, e i tre angoli contenuti da quei lati sono gli stessi. Quindi un triangolo equilatero è anche un triangolo equiangolare. Un punto importante da ricordare è che, in questo caso, tutti e tre gli angoli misurano 60 gradi. Indipendentemente dalla lunghezza dei lati, ogni angolo del triangolo equiangolare sarà di 60 gradi.

Controllo incrociato misurando gli angoli con il goniometro. Se ogni angolo misura 60 gradi, il triangolo è equiangolo e - per definizione - equilatero.

Etichetta il triangolo "isoscele" se solo due lati sono uguali. Ricorda che gli angoli contenuti dai due lati uguali (gli angoli di base) saranno uguali tra loro. Quindi, se conosci un angolo di base in un triangolo isoscele, puoi trovare gli altri due angoli. Ad esempio, se un angolo è di 55 gradi, l'altro angolo di base sarà di 55 gradi. Il terzo angolo sarà di 70 gradi, derivato da 180 - (55 + 55). Viceversa, se due angoli sono uguali, anche i due lati saranno uguali.

Sappi che il triangolo equilatero è un caso speciale del triangolo isoscele poiché non ha due, ma tutti e tre i lati e tutti e tre gli angoli uguali. Un triangolo rettangolo è anche un caso speciale del triangolo isoscele. Gli angoli del triangolo isoscele di destra misurano 90 gradi, 45 gradi e 45 gradi. Se conosci un angolo, puoi determinare gli altri due.

Scopri che un triangolo rettangolo ha un angolo di 90 gradi. Il lato opposto all'angolo di 90 gradi è l'ipotenusa, e gli altri due lati sono le gambe del triangolo. Il teorema di Pitagora si riferisce al triangolo rettangolo e afferma che il quadrato sull'ipotenusa è uguale alla somma dei quadrati sugli altri due lati. Un caso speciale del triangolo rettangolo è il triangolo 30-60-90.

Guarda i tre angoli del triangolo. Se ogni angolo è inferiore a 60 gradi, etichettare il triangolo con un triangolo "acuto". Se anche un solo angolo misura più di 90 gradi, il triangolo è un triangolo ottuso. Gli altri due angoli del triangolo ottuso saranno inferiori a 90 gradi.

Impara queste proprietà di base dei triangoli. Ti aiuteranno a risparmiare tempo quando lavori su problemi di geometria. La somma degli angoli di un triangolo è uguale a 180 gradi. Quindi, se conosci due angoli, puoi dedurre il terzo. In casi particolari, conoscere solo un angolo ti darà gli altri due. Se si conosce un angolo interno, è possibile trovare l'angolo esterno del triangolo sottraendo l'angolo interno di 180 gradi. Ad esempio, se l'angolo interno misura 80 gradi, l'angolo esterno corrispondente sarà 180 - 80 = 100 gradi. Il lato più grande ha l'angolo più grande opposto. Ne consegue che il lato più corto ha l'angolo più piccolo opposto.

Condividi Con I Tuoi Amici