Come trovare il pH per una data molestia

Con un po 'di informazioni di base e una calcolatrice, è possibile determinare il pH di una soluzione con una molarità nota.

La molitoria è il numero di moli di un soluto in un litro di soluzione. Una talpa è una misura di quante particelle sono presenti, il che significa che la molarità è un modo molto specifico per misurare la concentrazione. Se conosci la molarità di una soluzione acida o basica, puoi usare questo numero per calcolare il pH di quella soluzione. Il pH è una misura logaritmica di quanti ioni di idrogeno liberi sono in una soluzione. Le soluzioni a pH elevato sono di base e le soluzioni a pH basso sono acide. Il calcolo del pH dalla molarità è un po 'complicato dall'esistenza di acidi e basi deboli. Gli acidi forti, come l'acido cloridrico, quasi sempre danno uno ione idrogeno, ma negli acidi deboli, tale acido acetico, solo alcune molecole rilasciano uno ione idrogeno. In altre parole, gli acidi deboli avranno un pH più elevato rispetto agli acidi forti alla stessa molarità perché non tutte le particelle hanno rinunciato ai loro ioni di idrogeno. Lo stesso vale per le basi forti e deboli.

Calcolo del pH

Cerca la costante di ionizzazione per il tuo acido o base, Ka abbreviato. La costante di ionizzazione è la probabilità che un soluto rilascerà uno ione in una soluzione a temperatura ambiente.

Calcola la concentrazione di ioni idrogeno che si dissociano nella soluzione. Se la costante di ionizzazione elencata è "molto grande", si può presumere che sia al 100% ionizzata o dissociata. Per calcolare la molarità degli ioni idrogeno, moltiplica la costante di ionizzazione per la molarità iniziale della soluzione e prendi la radice quadrata del risultato.

Determina se è necessario calcolare la normalità. Se hai un acido come l'acido fluoridrico - formula HF - ha solo un ione idrogeno da donare, ma un acido come l'acido solforico - formula H2SO4 - ha due ioni idrogeno che possono dissociarsi. Se c'è solo un ione idrogeno, non è necessario determinare la normalità.

Eseguire nuovamente l'equazione di ionizzazione per il secondo ione idrogeno al fine di determinare la normalità, che si basa sulla molarità. Dopo aver calcolato la concentrazione di ioni idrogeno per il tuo acido, devi cercare la costante di ionizzazione dell'acido senza il primo idrogeno, come HSO4- nel caso dell'acido solforico. Prendi la concentrazione che hai calcolato prima e usala come concentrazione iniziale e ricalcala per il secondo acido usando la nuova costante di ionizzazione. Aggiungere il risultato del primo calcolo della concentrazione e il risultato di questo calcolo per determinare la concentrazione totale di ioni idrogeno.

Calcola il pH. Per fare ciò, si prenderà semplicemente il registro negativo o il registro inverso della concentrazione di ioni idrogeno.

Mancia

Se la costante di ionizzazione del tuo acido è vicina alla tua molarità iniziale, il calcolo diventa molto più complicato e dovrai risolvere la seguente formula per x: Ka = x2 / (Molarità iniziale - x).

avvertimento

Se hai a che fare con acidi forti e basi in laboratorio mentre stai calcolando il pH, assicurati di usare un equipaggiamento protettivo adeguato, come camici da laboratorio, occhiali protettivi e guanti resistenti alla corrosione.

Condividi Con I Tuoi Amici