Come controllare la direzione di un diodo

I circuiti elettronici sono progettati per funzionare con altri circuiti per formare un'unità che completa un compito designato. Molti circuiti, come i circuiti di regolazione della potenza, devono essere protetti dai "picchi" di potenza e dall'inversione di polarità accidentale. Il diodo è un componente elettronico che consente all'elettricità di fluire in un'unica direzione impedendo al contempo che inversioni potenzialmente dannose raggiungano il circuito sensibile. L'elettricità fluisce nel "catodo" (lato negativo) del diodo e quindi fuori "l'anodo" (lato positivo) verso il circuito protetto. La conoscenza degli standard elettronici è un must quando si installa un diodo.

Ottenere il diagramma schematico per il circuito. Traccia la polarità elettrica mentre fluisce sul circuito fino al punto in cui il catodo (lato negativo) del diodo deve essere saldato sulla scheda. Si noti che un glifo diodo in uno schema ha una linea verticale su un lato e una freccia nera solida che punta a quella linea. La linea verticale rappresenta il catodo del diodo. Questa estremità del diodo deve essere rivolta verso la direzione da cui proviene il flusso di corrente negativo.

Guarda il tuo diodo da vicino, usando una lente di ingrandimento, se necessario. Ogni diodo ha un punto colorato o una banda stampata sull'estremità catodica (negativa) del componente. Diodi di plastica nera avranno una banda bianca dipinta sul catodo e i diodi di vetro avranno una banda bianca o nera.

Utilizzare un multimetro digitale per verificare la polarità di un diodo nel caso in cui i segni di polarità siano assenti o mancanti. Basta accendere l'unità di misura e ruotare il quadrante per misurare "Ohm". Tenere la sonda di prova nera (negativa) su una gamba metallica del diodo e la sonda di prova rossa (positiva) sull'altra gamba metallica. Se non vedi alcuna lettura, o solo un "1" sul display, invertire le sonde. Quando si ottiene una lettura effettiva in ohm sul display, notare il lato sul quale è inserita la sonda negativa (nera). Questo è il lato catodico (negativo) del diodo.

Mancia

Potrebbe essere difficile vedere la piccola banda bianca sul lato del catodo di un diodo di vetro. Se necessario, adagiare il diodo di vetro su un pezzo di carta o tessuto scuro per rendere visibile la banda bianca.

Ci sono alcune varianti ai colori delle bande su alcuni tipi di diodi, ma mai il posizionamento. La banda è sempre sul lato del catodo di un diodo. Il colore della band non ha rilevanza.

Su alcuni diodi speciali, come i diodi Zener, le bande aggiuntive indicano valori di tolleranza e tensione. Anche allora, la prima band alla fine è la banda di polarità.

Condividi Con I Tuoi Amici