Come si forma la tormalina?

Un pezzo di tormalina naturale e incompiuto.

La tormalina è una gemma popolare e semi-preziosa che è conosciuta per le molte tonalità che il minerale mostra naturalmente. Il nome deriva da una coppia di parole cingalese, che si traducono approssimativamente in "pietra con colori misti". In effetti, alcune di queste pietre possono mostrare più di un colore alla volta o il cristallo può cambiare aspetto mentre chi lo indossa va dalla luce naturale alla luce artificiale. Anche il valore monetario della tormalina è molto variabile.

La tormalina ha una formula chimica complessa e varia

La tormalina ha una formula chimica complessa e varia che è caratterizzata dalla presenza di boro, uno degli elementi naturali della terra. La principale fonte dell'atomo di boro è il raffreddamento della roccia fusa, chiamata magma. Insieme al boro, la tormalina contiene silicio, alluminio e diverse molecole di idrato. La tormalina può contenere anche sodio o calcio, ma non entrambi. Inoltre, possono essere presenti litio, ferro o magnesio.

pegmatite

Comprendere la formazione vulcanica della pegmatite è fondamentale per sapere come viene creata la tormalina, poiché la maggior parte degli esemplari della gemma colorata si trova nelle vene che attraversano questo tipo di roccia ignea. La pegmatite è caratterizzata dall'essere a grana grossa e spesso contiene cristalli molto grandi. Si verifica quando il magma subisce un processo di raffreddamento, ma in contrasto con altre rocce ignee, la pegmatite si sviluppa da soluzioni acquose all'interno del magma fuso. Queste vene di liquidi caldi tendono ad essere ricchi di alcuni elementi della terra come il silicio e il ferro. Mentre il mix acquoso di elementi si raffredda e cristallizza, forma la roccia di pegmatite, che può contenere diversi cristalli minerali, uno dei quali è la tormalina...

Processo ipotermico

Il processo mediante il quale la tormalina viene creata è meglio conosciuto come il processo ipotermico e coinvolge non solo l'acqua che non è disciolta dal magma caldo, ma l'acqua piovana. Questo mix di acqua e minerali tende a riempire le crepe del magma mentre si raffredda e si indurisce nella roccia. Di conseguenza, la tormalina (o altre gemme create allo stesso modo) può essere trovata in grandi vene. Gli smeraldi si formano in un modo molto simile, ma contengono l'elemento di berillio invece del boro.

La tormalina può anche essere creata

La tormalina può anche essere creata dal processo metamorfico. In questo caso, la gemma si presenta come vene in uno scisto o in marmo, due tipi di rocce metamorfiche create da rocce preesistenti. In questo scenario meno comune, la forza geologica chiave non è il magma caldo, ma piuttosto il piegamento geologico di grandi formazioni rocciose all'interno della crosta terrestre. Nel tempo gli strati superiori vengono portati via per esporre le rocce metamorfiche e le vene minerali.

Distribuzione mondiale

La tormalina si trova in molte parti del mondo con depositi particolarmente grandi situati in Brasile, Sri Lanka e Sud Africa. Altri punti caldi per questa gemma includono Nigeria, Mozambico, Kenya, Tanzania, Madagascar, Pakistan, Afghanistan e Zimbabwe. Negli Stati Uniti la tormalina è più comune in California e nel Maine.

Condividi Con I Tuoi Amici