Come dormono le balene assassine?

Un branco di orche nuota vicino a una spiaggia.

Le orche (Orcinus orca) possono solo respirare volontariamente, il che significa che annegheranno se cadranno completamente addormentate allo stesso modo delle persone. Le orche sono anche chiamate "orche" e appartengono a una famiglia chiamata cetacei, che comprende animali come i delfini e le balene beluga. Gli studi sui cetacei indicano che gli orchi probabilmente dormono chiudendo una metà del loro cervello alla volta, il che consente loro di mantenere abbastanza consapevolezza per nuotare in superficie per respirare.

Mezzo addormentato

Quando dormono, le orche nuotano lentamente vicino agli altri membri del loro branco. In cattività, le orche si trovano sul fondo delle loro piscine o galleggiano sulla superficie dell'acqua per cinque-otto ore al giorno. In natura, il baccello nuota vicino e viaggia lentamente in avanti sulla superficie dell'oceano per lunghi periodi. Un'altra indicazione che le orche sono addormentate è quando chiudono un occhio e tengono aperto l'altro. Si pensa che il lato del cervello opposto all'occhio chiuso sia addormentato.

Privazione del sonno neonatale

Le orche assassine sembrano soffrire di privazione del sonno quando si prendono cura dei loro vitellini appena nati. Le orche assassine in cattività sembravano dormire raramente durante le prime settimane di vita in uno studio condotto dal neuroscienziato Joseph Siegel e altri nel 2005. Il comportamento non addormentato è continuato per oltre un mese, e le madri dei vitelli hanno dormito poco durante questo periodo. I tassi di mortalità nelle orche neonatissime sono alti e la vigilanza continua può aiutare a proteggere i vitelli dai predatori.

Condividi Con I Tuoi Amici