Gemme e pietre trovate in Indiana

I cacciatori possono trovare sia diamanti che carbone in Indiana.

Dai diamanti al carbone, dal calcare all'ametista, le gemme e le pietre naturali dell'Indiana variano ampiamente. L'estrazione di risorse come il carbone e il calcare costituisce la base per le industrie minerarie e estrattive dello stato, mentre gli hobbisti raccolgono gemme rare, geodi e oro che possono essere trovati nei fiumi e nei fiumi dello stato.

Calcare

Il calcare è lo stato rock dell'Indiana.

Nel 1971, lo Stato dell'Indiana ha ufficialmente designato il calcare come pietra di stato. Il Pentagono e l'Empire State Building sono solo alcuni dei famosi edifici americani che vantano pietra calcarea estratta e scolpita a Bedford, nell'Indiana, che è conosciuta come la "capitale del calcare del mondo". Le entità locali di solito sovrintendono all'estrazione del calcare, a differenza le organizzazioni statali che regolano l'estrazione di minerali come il carbone e lo scisto.

Estrazione in Indiana

Le miniere di carbone dell'Indiana forniscono carburante per le centrali elettriche.

Il tipo di pietra che è stato estratto più estesamente in Indiana è il carbone, che viene bruciato nelle centrali elettriche per generare gran parte dell'elettricità dello stato. La Divisione di Bonifica dell'Indiana sovrintende l'estrazione di carbone, argille, scisti e scisti bituminosi e punta la bonifica della terra che è stata utilizzata per l'estrazione. Sabbia, ghiaia e pietrisco vengono comunemente estratti in Indiana, insieme a torba, marna e gesso, secondo la divisione della bonifica.

Oro e diamanti

Una pepita d'oro in una padella per minatori.

Sebbene sia possibile trovare oro e diamanti nell'Indiana, si verificano raramente, quindi non c'è un'industria significativa intorno alla loro estrazione. I ghiacciai trasportavano oro e diamanti dal Canada nell'Indiana, distruggendoli dalle loro fonti e depositandoli alle estremità del ghiacciaio. Mentre né l'oro né i diamanti trovati in Indiana sono stati formati lì, possono ancora essere trovati nei fiumi e nei torrenti che drenano i depositi glaciali.

Geodi e pietre preziose

Sezione trasversale di un geode.

I geodi si formano quando uno strato di silice circonda un deposito di morbido sale di gesso. Il gesso alla fine si dissolve, lasciando una pietra sferica con un centro cavo, e nel tempo, minerali come il quarzo o la calcite riempiono lo spazio vuoto lasciato dal gesso. Altri minerali che possono verificarsi nei geodi includono la millerite, la celestite, la strontianite, la barite e l'ametista. L'Indiana Geological Survey raccomanda la caccia ai geodi nei letti del torrente Indiana, dove si verificano più comunemente.

Condividi Con I Tuoi Amici