Gli effetti dei brillamenti solari sulla tecnologia

I brillamenti solari e le CME possono danneggiare o distruggere l'elettronica sopra o sopra la Terra.

Il sole sorge ogni giorno, con lo stesso aspetto del giorno prima. Ma dietro il costante bagliore giallo c'è una massa di particelle energetiche che si contorce, che a volte emette esplosioni di energia e particelle dalla sua superficie. A volte i brillamenti solari sono accompagnati da nubi giganti di particelle energetiche chiamate espulsioni di massa coronale, o CME. Flare ed ECM rappresentano un pericolo molto poco per le persone, ma possono avere un grande impatto sulla tecnologia.

Razzi solari e satelliti

I brillamenti solari sono esplosioni di radiazioni - onde radio, luce, raggi ultravioletti, raggi X e emissioni di raggi gamma - che spuntano dal sole come un lampo da un proiettore gigante. Se il flash raggiunge la Terra, tutta quell'energia extra può causare problemi. Radio, luce, infrarossi e microonde non contengono energia sufficiente a causare danni, ma alcuni raggi ultravioletti, raggi X e raggi gamma possono perforare la schermatura sui satelliti e strappare l'elettronica. Non producono alcun danno visibile, ma i chip del computer su un satellite possono subire danni da radiazioni tali da danneggiare temporaneamente o permanentemente i circuiti microscopici. I satelliti hanno un'elettronica schermata resistente alle radiazioni, quindi i brillamenti solari ordinari non causano molti problemi, ma i razzi estremamente grandi - quelli che sembrano arrivare ogni 500 anni circa - potrebbero causare gravi danni.

Ciò potrebbe influenzare i segnali del sistema di posizionamento globale, le trasmissioni televisive e radiofoniche e le telecomunicazioni.

Solar Flares and the Atmosphere

I brillamenti solari sono stati molto più lunghi di quanto non siano mai stati in giro per la gente, e per la maggior parte della storia umana nessuno aveva la minima idea che esistesse anche una cosa del genere - così i brillamenti solari non creano disordine diretto con le persone. La ragione principale è che l'atmosfera superiore della Terra protegge la superficie. La radiazione ad alta energia proveniente da una scarica solare colpisce gli atomi e le molecole nell'atmosfera superiore e viene assorbita.

Quando l'atmosfera assorbe quell'energia extra, si riscalda un po '- non molto ma abbastanza per espandersi un po'. Ciò significa che i satelliti in orbita appena sopra il bordo dell'atmosfera non sono più al di sopra del limite, quindi si imbattono in più molecole d'aria. Questo li rallenta e accorcia le loro vite. L'energia assorbita fa anche confusione con le trasmissioni radio sulla Terra, facendo viaggiare un po 'di più e bloccando completamente gli altri.

CME

Non tutti i brillamenti solari sono accompagnati da un CME, e non tutti i CME sono grandi e pericolosi. Ma quando c'è una grande e pericolosa CME diretta verso la Terra, ancora una volta la superficie è protetta. Il campo magnetico terrestre intrappola le particelle cariche, trasformandole in modo da rimbalzare avanti e indietro nelle linee del campo magnetico prima di entrare in abbastanza atomi e molecole nell'atmosfera per rallentarle.

Quelle particelle fluenti caricate formano una corrente elettrica al di sopra della Terra, creando bellissime aurore dove il campo magnetico terrestre si avvicina alla superficie ai poli. La corrente sopra la Terra crea anche una corrente speculare sulla superficie della Terra. Nella maggior parte dei casi, la corrente speculare si esaurisce molto rapidamente, perché le rocce e il terreno non conducono molto bene l'elettricità. Dove ci sono cavi lunghi, però, la corrente può accumularsi. Ecco da dove può venire il danno.

Danni da ECM

Le CME intrappolate nel campo magnetico terrestre sono così lontane da creare solo una minima influenza sul flusso di corrente sulla Terra. Dove ci sono cavi che si estendono per centinaia di chilometri - come nelle reti di distribuzione dell'energia - quel po 'di corrente aggiunta si accumula, miglio dopo miglio. Questo accumulo può mettere fuori uso trasformatori e generatori. Le correnti indotte da CME possono essere un po 'come un fulmine - mandando un rapido aumento nella tua casa. Questa sovratensione può danneggiare o distruggere qualsiasi dispositivo elettronico collegato a una presa.

La corrente si accumula solo su quei fili lunghi, quindi, se scolleghi i tuoi dispositivi quando è in arrivo una grande CME, andranno bene. Non ti preoccupare troppo; è solo la più grande delle CME che generano qualsiasi aumento di corrente misurabile, e vengono con avvertimenti di qualche giorno tra una mezza giornata e alcuni giorni. La grande preoccupazione qui è per la sicurezza delle apparecchiature di trasmissione e generazione di potenza.

Condividi Con I Tuoi Amici