Effetti dell'erosione del suolo sull'ecosistema

Le massicce tempeste di polvere sono un segno che sta avvenendo l'erosione.

Nel tempo, il vento e l'acqua trasportano il terreno da un luogo all'altro, ridistribuendo i nutrienti e il materiale organico e rimodellando il paesaggio. Piogge molto pesanti, forti venti, siccità, fiumi che traboccano dalle loro rive e potenti tempeste oceaniche possono alterare permanentemente i paesaggi, a volte per il meglio, e talvolta per il peggio. L'agricoltura, lo sviluppo e altre attività umane possono esacerbare questo effetto naturale, aumentando enormemente il tasso di erosione del suolo. Una maggiore erosione può avere effetti significativi sull'ecosistema di un'intera regione.

Perdita di nutrienti

Quando il terreno si erode, il terriccio ricco di sostanze nutritive e biologicamente diversificato è il primo ad andare. Ciò rende più difficile per le piante sopravvivere nelle aree colpite, riducendo i terreni coltivabili e riducendo la qualità delle colture che crescono nel terreno degradato. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti stima che l'erosione costi agli agricoltori più di 27 miliardi di dollari l'anno a causa della riduzione dei raccolti agricoli. Nel corso del tempo, la disgregazione naturale della roccia e l'accumulo di materia organica rigenereranno un po 'il terreno, ma i campi devono rimanere a riposo per un lungo periodo di tempo per contrastare il processo di erosione.

Profondità e stabilità della radice

L'erosione del suolo cambia anche la profondità del suolo, riducendo la quantità di terra disponibile per le radici a prendere piede. Alcune specie di piante depongono estesi sistemi di radici, sia per assorbire i nutrienti in ambienti difficili, sia per proteggere le piante dallo sradicamento causato da tempeste, alluvioni o attività animale. L'impossibilità di deporre questi sistemi di radici profonde può lasciare piante malnutrite e vulnerabili allo sradicamento. Poiché la vegetazione consolidata aiuta a combattere l'erosione del vento e dell'acqua, questo indebolimento della vita vegetale diventa un anello di feedback positivo. Man mano che le piante perdono il loro punto di appoggio, più terreno si lava via e fa sì che più piante falliscano in un processo continuo.

Inquinamento dell'acqua

Il materiale che lava via dalle fattorie e dai campi deve finire da qualche parte, e uno di quei posti è in torrenti, fiumi e baie. Il suolo lavato in un fiume può alterare il corso naturale del corso d'acqua, cambiando la sua profondità e persino forzando l'acqua in un nuovo percorso nel tempo. Peggio ancora, gran parte del terriccio che lava via dalle operazioni agricole è ricco di fertilizzanti a base di azoto, che possono combinarsi con altri nutrienti nell'acqua per sostenere le fioriture di alghe. Questi improvvisi aumenti delle popolazioni di alghe possono ridurre il contenuto di ossigeno nei fiumi e nell'oceano, che uccide qualsiasi pesce nell'area.

Inquinamento dell'aria

L'erosione può anche influenzare la qualità dell'aria. In condizioni estremamente aride, il terriccio diventa così secco che un forte vento può raccogliere lo strato superiore e soffiare via. Ciò può causare tempeste di polvere, come quelle che hanno afflitto gli Stati Uniti centrali durante la siccità degli anni '30. Secondo l'Earth Institute della Columbia University, più terreno è stato spazzato via a causa dell'erosione del vento rispetto al Mississippi trasportato in mare nello stesso periodo. Queste potenti tempeste di sabbia potrebbero uccidere la fauna selvatica esposta e aggravare i problemi respiratori. Le nuvole erano così dense da poter cancellare il sole. Una migliore gestione del territorio ha ridotto la frequenza delle tempeste di sabbia, ma la minaccia rimane sempre nelle zone del paese soggette a forti siccità.

Condividi Con I Tuoi Amici