Differenze tra steppe e savane

Le praterie si trovano generalmente tra foreste e deserti

Le steppe e le savane sono due esempi dei molti biomi della Terra. Un bioma è una regione che vanta forme di vita vegetale e animale simili. Le regioni sono generalmente contigue. Un deserto, ad esempio, è un bioma. Le praterie sono anche dei biomi. Le savane e le steppe sono due esempi di biomi erbosi. Poiché entrambi sono praterie, condividono alcune somiglianze, ma hanno anche molte differenze.

praterie

Quasi un quarto della terra della Terra è praterie. Le praterie hanno meno di un albero per acro e sono state descritte dal programma per le zone rurali del New South Wales come "mari di erba". Le praterie generalmente hanno una pioggia tra 10 e 30 pollici all'anno. Questo è importante perché più pioggia di questa trasformerebbe le praterie in foresta. Al contrario, i prati che ricevono meno pioggia di questo diventerebbero un deserto.

steppe

Una steppa è un particolare tipo di prateria. Le steppe si trovano in quasi tutti i continenti, ad eccezione dell'Australia e dell'Antartide. Sono più asciutti e più freddi di altre praterie. Le steppe mancano di umidità perché sono lontane dall'oceano e vicino alle montagne. Le montagne fungono da barriere, impedendo l'umidità. Poche persone vivono nelle steppe poiché la qualità del suolo è scarsa e, mentre ci sono numerose erbe, poche altre piante vivono lì. Le steppe sono spesso una zona intermedia tra foreste e deserti.

savannas

Le savane, a volte chiamate "praterie tropicali", generalmente si trovano tra una foresta pluviale tropicale e un deserto. In quanto tali, sono più caldi delle steppe. Prendono all'incirca la stessa quantità di pioggia di una steppa, ma la maggior parte cade durante l'estate. Savane ottiene una media tra 15 e 25 pollici di pioggia durante questa stagione. Questo equilibrio è importante perché, come le steppe, possono diventare foreste o deserti se il modello della pioggia cambia. Poiché ricevono così tanta acqua, le savane sostengono alcuni alberi, ma non abbastanza da oscurare il cielo da sotto la strada che potrebbe avere una vicina foresta pluviale. Le piante e gli animali che vivono qui sono altamente specializzati. Devono resistere alla lunga stagione di siccità che segue la stagione umida della savana.

differenze

La differenza più importante tra una steppa e una savana è dove si trova. Le savane si trovano più vicine all'equatore e sono più calde delle steppe. Essere più vicini alla foresta pluviale significa avere due stagioni principali: un'estate calda e umida e un inverno marginalmente più freddo, ma molto più secco. Le steppe, al contrario, si trovano più lontano dall'equatore e in aree riparate. Ciò significa che le precipitazioni che ottengono vengono disperse in modo uniforme durante tutto l'anno. Meno piante grandi possono attecchire in tali condizioni asciutte. Essere più lontano dall'equatore significa anche condizioni più fredde, e in alcune steppe del nord, la neve, piuttosto che la pioggia, è comune.

Condividi Con I Tuoi Amici