Le differenze tra biomi ed ecosistemi

Un bioma è una vasta area della terra che contiene un ecosistema.

C'è una differenza tra biomi ed ecosistemi. Un bioma è una vasta regione del mondo che ha piante, animali e altri organismi simili che sono adattati al terreno e alle condizioni meteorologiche di quella regione. Un ecosistema è l'interazione di piante e animali con cose non viventi e tra loro. Ogni organismo ha un ruolo da svolgere all'interno dell'ecosistema.

Biomi del mondo

I biomi mondiali sono costituiti da biomi oceanici, biomi della tundra, biomi della foresta pluviale, biomi della tundra artica, biomi delle foreste temperate, biomi del deserto e biomi delle praterie. I biomi possono essere l'uno di fronte all'altro e di solito sono determinati dal terreno geologico e dal tempo. Le specie che vivono in queste aree di confine possono attraversare due biomi e possono avere un doppio ruolo in ogni bioma. Diversi ecosistemi, che sono più piccoli dei biomi, possono esistere all'interno di un bioma e molte specie possono esistere all'interno di diversi ecosistemi. I biomi si presentano naturalmente ma i biomi artificiali possono essere creati dall'uomo.

ecosistemi

All'interno degli ecosistemi, esistono habitat di dimensioni variabili. Gli habitat sono le aree in cui le popolazioni vivono. Una popolazione è un gruppo di organismi che vivono nello stesso luogo nello stesso momento. Diverse popolazioni interagiscono e quando interagiscono sono considerate una comunità. Gli ecosistemi sono definiti quando le comunità interagiscono con il loro ambiente non vivo. L'habitat fornisce cibo, acqua e riparo agli organismi che vivono al suo interno e quando tali riserve diminuiscono, gli organismi si sposteranno in un altro habitat. Due popolazioni di organismi non possono vivere nello stesso posto allo stesso tempo, quindi esiste competizione e predazione per eliminare la popolazione più debole.

Distruzione del bioma ed ecosistema

Quando c'è un esaurimento delle risorse o dei cambiamenti climatici, i biomi e gli ecosistemi che esistono in esso possono essere danneggiati o completamente distrutti. L'esaurimento in un bioma può influenzare un altro bioma. Ad esempio, nella deforestazione del bioma forestale non solo si distrugge l'ecosistema e gli habitat all'interno del bioma forestale, ma la mancanza di alberi può colpire i biomi vicini. Gli alberi reindirizzano e proteggono il vento e il tempo. Senza l'erosione degli alberi avviene e si verificano cambiamenti climatici. Gli organismi negli ecosistemi perdono risorse e trovano habitat diversi o aumentano la competizione per le restanti risorse. Se possono esistere in un altro bioma, gli organismi invaderanno il nuovo bioma creando nuovi ecosistemi o distruggendo quelli esistenti.

Organismi che condividono due biomi o ecosistemi

A volte gli organismi condividono due o più biomi o ecosistemi. Ad esempio, quando il bioma del deserto incontra il bioma oceanico, i predatori del deserto, come le volpi oi coyote, a volte predano pesci o altra vita marina nel bioma oceanico. Sebbene i mammiferi non vivano all'interno del bioma oceanico, riducono la popolazione di quel bioma, che potrebbe influenzare le relazioni tra gli organismi che vivono nel bioma oceanico. Un forte aumento di mammiferi terrestri che depredano i biomi dell'oceano potrebbero distruggere l'equilibrio e alla fine distruggere quella popolazione. La risorsa si sarebbe esaurita e i mammiferi terrestri si sarebbero trasferiti in un altro habitat in cui avrebbero potuto sopravvivere.

Condividi Con I Tuoi Amici